Le strategie di comunicazione emotiva In evidenza

(estratto del libro "IL POTERE DELLA COMUNICAZIONE PERSUASIVA")

Come l’inizio di un nuovo giorno, così l’attrazione è l’albore della seduzione, atto primo di una commedia, tragedia o lieta novella, destinata a seguire la sua strada.

In qualsiasi tipo di relazione, che sia di natura sentimentale, sociale o lavorativa, la comunicazione è seduzione. Il tuo interlocutore deve letteralmente pendere dalle tue labbra; per far sì che questo accada devi imparare a riconoscere ed applicare in modo corretto le giuste e naturali fasi.

Leggi tutto...

L'atteggiamento

Come già accennato in articoli precedenti, l’individuo crescendo ed accumulando “esperienze” matura uno dei quattro atteggiamenti, due genitoriali e due ego, che per convenzione e comodità chiameremo: asta, triangolo, ego femmina ed ego maschio, ovviamente secondo il sesso di appartenenza e l’intensità della conflittualità ci saranno le relative differenze.

Leggi tutto...

Perché capire e imparare la comunicazione emotiva?

Articolo scritto in collaborazione di Alice Gonnelli e Sara Giovannacci

Chiunque abbia interesse a migliorare la propria comunicazione, a considerare le idee e i risultati delle ricerche sul come e perché le persone comunicano, quale effetto questo comporta e in che modo contribuisce a costruire rapporti personali e a mantenere le realtà sociali deve interessarsi e approfondire lo studio sulla comunicazione emotiva.

Leggi tutto...

Gli 8 Pregiudizi sulla comunicazione emotiva (o Analogica)

I pregiudizi sono sempre dannatamente pericolosi. Ci bloccano la mente, impedendoci di crescere o di trovare soluzioni efficaci ai nostri problemi. Succede purtroppo in ogni ambito della nostra vita. Sono infatti tante le persone che hanno dei pregiudizi verso qualcosa o qualcuno. E questo finisce spesso per danneggiare la loro esistenza e quella delle persone a loro care.

Una delle discipline verso cui tante persone hanno più pregiudizi e la Psicologia Analogica ma più in particolare per la Comunicazione Analogica. In realtà la Psicologia Analogica racchiude in sé diverse discipline, tra cui appunto la comunicazione analogica, la comunicazione non verbale, la comunicazione simbolica, la filosofia analogica, la fisioanalogia e l’ipnosi dinamica.

Leggi tutto...

..appunti sull'ipnosi...

Visto che da quando ho iniziato ad usare l'ipnosi il mio lavoro da magnifico é diventato superbo... Beh  ve la propongo ....
Così chi desidera condividere per diffondere questo metodo d'aiuto così semplice efficace e sicuro potrá farlo ....

Appunti sull’Ipnosi
Parecchie persone, sentendo parlare d’ipnosi, s’intimoriscono un po’…

Leggi tutto...

Istinti e Pulsioni: I nostri signori e padroni

Istinti e pulsioni sono dei “moventi” inconsapevoli e innati che condizionano la condotta umana.
“Innati” perché si tratta di comportamenti selezionati in milioni di anni di evoluzione come vantaggiosi per la specie umana, e di conseguenza fanno parte del nostro patrimonio genetico.
“Inconsapevoli” perché hanno un alto grado di automaticità, non sono cioè innescati dall’Io razionale.

Leggi tutto...

Il modello del comportamento umano In evidenza

Prima di tutto voglio cercare di definire e inquadrare il modello del comportamento umano, di cui la volontà è solo una delle manifestazioni, per rispondere ad alcune domande fondamentali:

Come e perché facciamo quello che facciamo?
Come mai spesso non facciamo quello che diciamo di voler fare?
Cosa significa volere una cosa?

Leggi tutto...

Ognuno ha il suo senso di colpa In evidenza

Spesse volte, però, non si tratta di vera e propria colpa, ma di un qualcosa che si chiama senso di colpa. Il senso di colpa si distingue dalla colpa perché ci annuncia che le cose potrebbero non andare come vorremmo, ma ancora non si è certi di come possano concludersi. È una sorta di stato anticipatorio della colpa vera e propria. Mentre, la colpa si manifesta a cose avvenute, quando non c’è più nulla da fare.

Leggi tutto...

Qual'è il tuo problema?

Sui problemi piccoli e grandi della vita sono stati scritti libri e persino girati film e rappresentazioni teatrali. È quindi riduttivo basarsi solo su ciò che scriverò in questo breve articolo; cercherò di essere essenziale, di fornire il quadro e di dare spunti di riflessione

Una vita senza problemi apparentemente potrebbe sembrare migliore, in realtà sarebbe una vita piatta. I problemi devono sussistere e le aspettative anche, come l’esigenza di vincere, altrimenti l’uomo non sa di cosa godere.

Il problema nasce quando il problema diventa troppo grosso, ossia quando quel qualcosa che ci ha sollecitato il desiderio non può essere posseduta, oppure quando quel qualcosa la possediamo e non la desideriamo ed è qui che nasce il problema.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS