Gesti e atteggiamenti che parlano da soli

Se tu dicessi la verità assoluta a tutti, che cosa succederebbe? Se ti rivolgessi alle persone con le esatte parole che ti passano per la mente, quali conseguenze ci sarebbero? Prova ad immaginare le seguenti situazioni:
     Al tuo capo: “Buongiorno signor Testa di m…… !!”
     Al tuo vicino o vicina: “Grazie per avermi aiutato a portare su la spesa. Hai un bel sedere ma da chi diavolo vai a farti i capelli?”
     A tua suocera: “Che gioia rivederti, vecchia rompiscatole impicciona!!”

Immagina una donna che chiede al suo uomo se il vestito che indossa la fa sembrare meno grassa, cosa risponde? È un bel dilemma!

Se tutti dicessimo la verità assoluta a tutti, finiremmo non solo per vivere in solitudine ma anche per essere ricoverati in ospedale o rinchiusi in carcere.

Allora come puoi capire le reali intenzioni di chi ti sta di fronte?
L’unico modo di capire è saper leggere il linguaggio del corpo. Infatti il sorriso di una persona incontrata al bar, acquista un significato differente a seconda dei gesti che accompagnano l’azione e del contesto di riferimento.

Se prendi l’abitudine di osservare le movenze di chi hai di fronte o vicino, con il tempo inizierai a notare dei piccoli segnali che ripetono frequentemente. Molti di questi gesti ti potranno sembrare insignificanti ma sono molto importanti ai fini della comunicazione perché è l’inconscio che parla attraverso questi gesti e il tuo inconscio li recepisce.

Puntare il piede nella tua direzione, per esempio, è un forte segnale di gradimento ed interesse. Questo non significa che se un ragazzo o una ragazza punta il piede verso di te si sono innamorati! Semplicemente è stato risvegliato un desiderio non appagato e vede negli stimoli che tu gli invii la possibilità di appagamento, ovviamente tutto questo a livello inconscio.

È importante sapere che un solo segnale, può avere diversi significati, quindi non conta nulla, devi sempre considerare tutto il contesto, e prendere in considerazione almeno tre o quattro segnali, in particolar modo nel primo periodo che ti applicherai ad osservare il linguaggio del corpo negli individui. Con la pratica e un po’ di studio puoi arrivare ad essere velocissimo e intuitivo.

Il linguaggio del corpo è una forma di comunicazione più potente delle parole ed estremamente difficile da falsificare. Attraverso i segnali del corpo puoi scovare bugie, desideri latenti, esigenze, frustrazioni, dipendenze, sentimenti, paure, capire cosa l’altro pensa di te e fargli cambiare idea.

Tutto questo ti può aiutare nel lavoro, con gli amici, in amore, praticamente in ogni contesto sociale, ogni volta che interagisci con un essere umano. E cosa molto importante, riuscire a comprendere quando ti prendono in giro e se necessario ribaltare la situazione.

Se ti interessa approfondire l’argomento, scarica qui il primo capitolo del libro che sto scrivendo e se mi lascerai un feedback tramite i commenti alla fine di questo articolo (positivo o negativo, non importa, l’importante è che sia costruttivo), ti invierò gratuitamente a casa, senza nessuna spesa, la copia cartacea del libro appena sarà pubblicato.

Per scaricare il primo capitolo del libro "Il Potere della Comunicazione Persuasiva" devi fare il login, in alto a destra

Non hai un account? iscrivi quì grauitamente: crea un account!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna